EVENTI e PROPOSTE

 

locandina eventi 25 novembre 2021_presenza donna

25 novembre: Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

 

 

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne del 25 novembre 2021, l’associazione Presenza Donna propone un doppio appuntamento – nel segno dell’arte e della preghiera – per dare voce alla consapevolezza di questa piaga che tocca le vite di tante donne maltrattate e tanti uomini maltrattanti.

 

Giovedì 25 novembre, dalle 19.00 alle 19.30 presso la Chiesa di San Lorenzo a Vicenza, vivremo insieme un breve, intenso momento di preghiera per l’eliminazione della violenza contro le donne. Parola di Dio e parola di uomini e donne, canti e gesti per dire insieme “Mai più”.

 

Domenica 21 novembre, invece, alle 17.00 presso la sede di Presenza Donna in contrà S. Francesco Vecchio 20 a Vicenza, sarà inaugurata “Un gioco che non sono io”, mostra dell’illustratrice vicentina Alice Walczer Baldinazzo.
“Un gioco che non sono io” è il titolo di una silloge poetica contro la violenza di genere, scritta da Elisa Cordovani con le illustrazioni di Alice Walczer Baldinazzo. Una presa di posizione per ricordarci quanto siamo fragili, vittime o carnefici dei nostri chiaroscuri e di quelli degli altri. Un invito a comprendere di quale “gioco”, psicologico e fisico, siamo succubi, e a tirarcene fuori. A dire no, scegliendo l’amore per se stessi e per gli altri.

All’inaugurazione della mostra interverranno le due autrici in un dialogo condotto da Carlo Trentin, e con l’accompagnamento musicale di Thomas Sturaro.

La mostra sarà visitabile dal 21 al 28 novembre, con i seguenti orari: tutti i giorni 10-12; il 23, 24 e 27 novembre: 10-12 e 17-19; il 28 novembre: 10-12 e 15-18.

 

Gli eventi sono ad ingresso libero ed è richiesto il Green pass. Per l’inaugurazione della mostra è obbligatoria la prenotazione scrivendo una mail a info@presdonna.it o un messaggio Whatsapp al 371 49993198.
L’iniziativa è realizzata da Presenza donna in collaborazione con Centro Culturale San Paolo, Voce dei Berici, Servizio diocesano di pastorale giovanile, e con il sostegno del progetto 8xMille della chiesa cattolica.